“GrandArte” racconta il Museo Civico e le Mura Poligonali di Alatri venerdì 23 aprile 2021 ore 14.00

23-04-2021

Nella giornata dedicata alla Festa patronale, le telecamere del programma “GrandArte” sono arrivate ad Alatri per raccontare il museo civico e le mura poligonali. Si tratta di una rubrica di approfondimento culturale curata dalla giornalista Donatella Ansovini che va in onda nel Tg di RAI3 nella edizione del venerdì, molto seguita ed apprezzata dal pubblico. La giornalista è stata accompagnata nella sua visita dal Direttore del Museo Luca Attenni che ha spiegato con dovizia di particolari la struttura museale cittadina e la genesi delle mura poligonali, imponente manufatto che ancora oggi non finisce di stupire i visitatori che hanno la fortuna di incontrare questa imponente opera monumentale. Non è la prima volta che Alatri attira l’interesse televisivo per l'importanza storico-archeologica che riveste e per il notevole patrimonio conservato all'interno del proprio territorio comunale. Tra l’altro, va sottolineato che anche le telecamere di RAI1 sono entrate nel museo civico in occasione del filmato che ha preceduto la messa in onda della Santa Messa lo scorso 14 marzo. Ciò rappresenta una enorme soddisfazione per l’importanza che ha assunto il museo civico di Palazzo Gottifredo nella veste definitiva che ha assunto a seguito del completamento del progetto di allestimento fortemente voluto dalla amministrazione comunale. Alatri con la sua storia plurimillenaria e con la caratteristica peculiare di Città del poligonale, conosciuta anche grazie ai Seminari Internazionali di Studi arrivati alla settima edizione, merita di essere ripresa dalle telecamere delle televisioni nazionali per la sua imponenza e bellezza, afferma il consigliere delegato alla cultura Carlo Fantini che ha salutato, nel corso della giornata, la giornalista Donatella Ansovini ed i suoi collaboratori che si sono trattenuti fino a sera per montare il servizio la cui data di messa in onda è venerdì 23 aprile all’interno del TG3 regionale del Lazio.